Mille Petali
Benvenuto tra Mille Petali!



 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
CalendarioCalendario

Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 21 il Sab Dic 21, 2013 4:19 pm
Ultimi argomenti
» cannoli di sfoglia
Dom Ott 24, 2010 4:51 pm Da Luna

» Snobismo
Dom Ott 24, 2010 4:18 pm Da franca

» dolci per halloween
Sab Ott 23, 2010 8:07 pm Da Luna

» Un blog ricco di idee sfiziose
Ven Ott 22, 2010 1:06 pm Da franca

» Interventi Fai da Te
Gio Ott 21, 2010 11:37 pm Da Flooriloo

» Cartolina
Gio Ott 21, 2010 11:23 pm Da Flooriloo

» Londra
Gio Ott 21, 2010 10:19 pm Da Flooriloo

» Stuzzicadenti
Gio Ott 21, 2010 10:16 pm Da Flooriloo

» bellodelledonne
Gio Ott 21, 2010 9:24 pm Da Ospite


Condividi | 
 

 Ristorante

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alvie
Admin
Admin
avatar

Femminile Cancro Serpente
Messaggi : 638
Compleanno : 29.06.65
Località : Milano
Umore Positivo

MessaggioTitolo: Ristorante   Ven Set 24, 2010 8:37 am

Il comportamento corretto al ristorante dipende molto dal tipo di locale e dalla compagnia in cui vi trovate.
Se siete soli, sarà sufficiente che vi rammentiate le regole fondamentali della buona creanza a tavole ed evitiate di chiamare il cameriere con urla oppure battendo il coltello sul bicchiere per attirare la sua attenzione (oddio, ma c'è chi lo fa???).
L'uomo che va al ristorante con la propria signora (moglie o chi per essa), deve entrare per primo e farle strada, mentre all'uscita dovrebbe aprirle la porta, cedendole il passo. Alla donna spetta il posto che guarda verso la sala (così può vedere tutti e da tutti essere ammirata), all'uomo il posto di fronte. Se quest'ultimo vuole veramente sembrare un perfetto gentleman, non si siede prima che la signora si sia accomodata. Non è più dovere preciso dell'uomo fare da mediatore tra i desideri della signora ed il cameriere: nessuno più si scandalizza se è direttamente la donna a rivolgersi al cameriere.
Se non ci pensa il cameriere, il signore versa l'acqua ed il vino alla signora e le chiede sempre il permesso di fumare.
Sul conto non si fanno commenti, in nessun caso: se c'è un errore evidente, non si protesta ma lo si fa notare gentilmente al maitre, che penserà a risolvere il problema.
Anche la signora ha qualche piccolo obblico, ad esempio essere molto discreta nel dare il suo piccolo ritocco al trucco da compiersi alla fine del pranzo.
E se invitiamo degli amici al ristorante? Avremo cura di prenotare in tempo e, se il pranzo è di un certo impegno, anche di fissare in anticipo i posti, a evitare quelle risse che il resto della sala segue sempre con maligna attenzione. Si cercherà, nella disposizione dei posti, di alternare un uomo ed una donna. Tutti sono tenuti ad arrivare puntuali, l'anfitrione può arrivare in anticipo per accertarsi che tutto sia a posto.
Se si paga "alla romana" (ognuno il suo), è meglio che uno solo tiri fuori i soldi: si suddividerà poi, fuori dal ristorante (un po' di eleganza, please).
E' segno di cattiva educazione allontanarsi per salutare qualcuno a un altro tavolo: un cenno di saluto è sufficiente. Questa regola è tassativa quando al ristorante si va in due.
Un'ultima avvertenza alle signore: lasciate perdere gli spinaci (denti verdi) e i piatti troppo difficili da affrontare con forchetta e coltello. Dare un'impressione di raffinatezza elegante compensa qualche piccola mortificazione della gola...


Tornare in alto Andare in basso
http://millepetali.freelinuxforum.com
 
Ristorante
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ristoranti Praga...la mia personale recensione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Mille Petali :: La Mimosa :: Galateo a tavola-
Andare verso: